MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

giovedì, gennaio 24, 2008

Un po' di qua, un po' di là











L'UDEUR non finisce mai di stupirci. Oggi, a briglie sciolte, Cusumano dichiara la sua intenzione di confermare la fiducia al governo. Un'altra anima dell'UDEUR, tale Barbato, non ci sta e fa valere con le armi della democrazia la decisione presa dal capo Mastella.
Ho detto "armi della democrazia"? Volevo dire botte.

"Erano anni che volevo picchiare uno dell'UDEUR." ha detto Barbato ai colleghi.
Lo capiamo.

Leggetevi il post di heecabot: da oggi in avanti la parola frocio sarà veramente offensiva, perchè sarà sinonimo di "senatore dell'UDEUR".

UDEUR. Sembra una di quelle parole che ti inventi quando non sai come rispondere. Mi immagino la scena:

Giornalista - On. Mastella, a quale partito si iscriverà per le prossime politiche?
Mastella - Partito? Guardi che ne ho uno tutto mio!
Giornalista - Ah si? E come si chiama?
Mastella - U... UDEUR!

A proposito del capo. Cosa ha fatto Mastella intanto, vi chiederete? Non si è accorto di nulla, stava cagando sulla bandiera Italiana.

Votazioni con sputi, botte, offese e quant'altro. Certo che il Grande Fratello st'anno è cominciato alla grande!

Nella foto, un bambino che sa sicuramente con che parolaccia rispondere a quella domanda.

Valete.

2 commenti:

Nicola Andrucci ha detto...

mont, questi sono i moderati...

Elo ha detto...

Ma come si fa a chiamare un giornale di partito...IL CAMPANILE! Io non ho parole, per come la vedo io il concetto di campanile ha un'accezione decisamente negativa...
Se proprio vuoi fare il ciellino no limits chiamala LA COLOMBA, L'OSTIA, IL TABERNACOLO, IL TRANSETTO ma il campanile no cazzo...