MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

lunedì, giugno 30, 2008

Bologna Pride 2008











Duecentomila presenze, trentuno carri, tre chilometri di corteo per urlare all'Italia che siamo tutti uguali.

Il Gay Pride bolognese è stata una manifestazione meravigliosa, divertente, politica e, cosa più importante, laica. Perchè è di questo che il nostro paese ha bisogno: separare il credo dalla vita pubblica, e togliere le barriere che l'anticultura cattolica impone alla nostra società. Un giorno di festa, non sboccata, non volgare, bensì, come direbbe la ministra per le dispari opportunità, una festa sobria. "Carfy, te la sbattiamo in faccia la cravatta" diceva un cartello. Carfy, aggiungo io, ti sbattiamo in faccia il fatto che sappiamo farci valere.

Una manifestazione di tutti, non solo per il popolo LGBT: numerose le prostitute riconoscibili dagli ombrelli rossi, i genitori omosessuali, le famiglie arcobaleno, i genitori di figli omosessuali, e cosa che più mi ha commosso le stesse famiglie eterosessuali che applaudivano e seguivano il corteo.
Sotto al carro del Cassero una mamma ha sollevato il proprio figlio verso la vocalist che stava ballando di fronte a lei perchè lo salutasse.

Sono sveglio da sabato mattina alle 10 e ho camminato tutto il giorno. Il Cassero ha organizzato un evento enorme e tutto lo staff e i volontari hanno fatto un lavoro magnifico.

Ringrazio Alex, Bruno, Matty P, Wawashi e tutti i ragazzi che mi hanno reso partecipe dell'evento.

Spero di postarvi qualcosina prossimamente. Intanto guardatevi il post di Enrico.

PS: da domani partirò per la Spagna, e non tornerò fino al 9 luglio. Oppure fino al mio matrimonio.

Valete.

domenica, giugno 29, 2008

La top ten del Terredì

I dieci motivi per cui il Bologna Pride è meglio del Gods of Metal

10. Al Gods non ci sono lesbiche.
9. Perchè alla sola birra si risponde col magico mondo dei cocktail.
8. Esistono anche altri colori oltre al nero.
7. "Sepultura", "Testament" e "Slayer" non sono scritte chic.
6. Al Pride almeno la gente ride.
5. Ci sono molti meno fascisti.
4. Perchè il pride profuma di Light Blue, il Gods di diecimila calzini sporchi.
3. Al Pride non sono così cafoni da manifestare contro le altre iniziative.
2. Vi pare che fare le corna e scuotere la testa sia una coreografia?
1. Se ti attizza un capello lungo e biondo, te lo puoi anche portare a letto.

Valete.

giovedì, giugno 26, 2008

Chi l'ha dura la vince

Ecco una cosa che non si vede tutti i giorni: Gianfranco Fini con un'erezione.
Gianfranco Fini con un'erezione senza Berlusconi che lo fotte.












Fonte tuttouomini.it.


Valete.

mercoledì, giugno 25, 2008

Ti venisse un golpe

















Berlusconi sta dando il peggio di sè: invitato da Confesercenti ha ricominciato a sparare a zero sui magistrati, definiti metastasi della democrazia.

Ha ricordato il suo calvario: i processi ingiusti, le spese legali, gli attacchi politici. Ha dichiarato che tutti i suoi processi chiusi sono conclusi con assoluzioni "per non aver commesso il fatto" o "perchè il fatto non sussiste". MENZOGNA! Si è dimenticato di dire che gran parte di essi sono caduti in prescrizione (quindi non "assolto", ma "non giudicato") o assolto perchè il fatto non è più reato (grazie alle sue leggi). Si è dimenticato di dire che il problema non sono i magistrati politicizzati, ma i criminali politicizzati: se potesse uscirebbe dalla politica, dice lui. Se uscisse dalla politica, finirebbe in galera.

Confesercenti lo ha ricoperto di fischi. La platea si è infuriata quando ha offeso magistrati e quando ha tentato di passare per vittima. Qualcuno di sveglio allora esiste ancora.

Accusa i magistrati di essere sovversivi: l'unico vero sovversivo è lui. Non mi stupirei se ci scappasse il golpe.

Valete.

martedì, giugno 24, 2008

Ahiahiahiahiahi, Palomo

"Claro que si", lo "sgherro" o Palomo è finito al gabbio. Il personaggio che solo i miei compaesani conoscono ha tentato di rubare in una casa dopo la vittoria della Spagna. Un tizio iberico che si veste come un pilota d'aeroplano, con gli occhiali da sole perenni, auricolare, che si finge guardia del corpo e fotografo, è stato beccato dai carabinieri e ha tentato la fuga.

5 mesi, processo per direttissima.

Ogni anno che facciamo la pasquella, qualcuno in paese finisce in galera. Mica porteremo sfiga?

Valete.

lunedì, giugno 23, 2008

La top ten del Terredì

Le dieci migliori risposte alla domanda impicciona "cosa fai adesso nella vita?"

10. Sono il legale di Amanda Knox.
9. Faccio il bidet ai morti prima dei funerali.
8. Vado in giro a chiedere alla gente cosa fa adesso nella vita.
7. Voto il Partito della Libertà.
6. Sono una drag queen del Cassero.
5. Sposo e uccido vecchie turiste straniere.
4. Scoreggio controvento.
3. Mi scopo i tuoi parenti femmina.
2. Sto demolendo dall'interno le Comunità Montane.
1. Blogger.

Siamo a quota 50 frasi per la TOP 100!! Continuate a mandare i vostri contributi!

Valete.

sabato, giugno 21, 2008

RyanHard













L'amministratore delegato di Ryanair, in conferenza a Dusseldorf, annuncia che i voli USA saranno "bed and blowjob inclusive". Letteralmente "inclusivi di letto e pompino".

Finalmente qualcuno che "viene" incontro alle esigenze della gente. Ovviamente l'offerta sarà per la business class: per l'economy solo una sega veloce.

Alitalia ha già risposto alla provocazione. Offrirà clistere e inculata.

Valete.

mercoledì, giugno 18, 2008

Top 100 numero 2

Siamo arrivati a quota 99 top ten! Non posso perdere occasione per inaugurare la nuova












Sarete voi a scrivere la centesima classifica di questo blog. In palio, come la volta scorsa ci saranno dei premi, che però ancora devo decidere. Nel frattempo contribuite con inserendo i vostri dati e le vostre frasi nel modulo in alto, quello sopra a tutti i post (come la volta scorsa).

Il tema di questa top 100 è:

Le cento ragioni per cui il sesso anale è meglio della politica italiana

A voi!!

Valete.

martedì, giugno 17, 2008

Il giornale più brutto



















Mi prendo il diritto/dovere di consegnare l'oscar per il quotidiano più brutto della storia del mondo, presente, passata e futura.

Allora, signore e signori, l'oscar per il quoditiano più brutto della storia del mondo, presente, passata e futura va a

LA VOCE DI ROMAGNA

(applausi)

La Voce di Romagna è scritto male, è impostato male, ha degli opinionisti vergognosi e nonostante questo te lo fanno pure pagare. Ma dette così sono opinioni senza fondamento. Allora fondiamole.

- ieri 16 Giugno leggo un articolo sulla festa dei donatori, o una roba simile. Questa festa si terrà nel tal posto, saranno presenti ecc. ecc. è importante donare il sangue: insomma viene descritto il programma dell'evento che dovrà avere luogo. Quando? Il 14 Giugno. Ovvero due giorni prima. Facciamo uno sforzo e leggiamo gli articoli PRIMA di pubblicarli.

- oggi leggo i trafiletti e le notizie minori. Mi cade l'occhio su un piccolo riquadro che parla dei concerti dei Radiohead in Italia. Leggo e rimango sbigottito:
"I Radiohead sono il gruppo migliore del mondo (bum!)"

Bum? Nel senso di bomba, stronzata, immagino. Domanda: è un quotidiano o un muro di un cesso in autogrill?

- oggi in prima pagina non compariva traccia della vergognosa legge ad personam di Berlusconi. L'altro giorno, seguendo la scia di Studio Aperto, in prima pagina c'era lo "scandalo" consulenze. E così è stato per 3 giorni di fila. Stessa cosa per la notte bianca universitaria: hanno blaterato come dei vecchi rincoglioniti per giorni sugli ubriachi, sul casino, sul pompino in chiesa come se fosse l'apocalisse.

- nella pagina della valle del Savio si dà importanza a notizie come "i marciapiedi distrutti", "le api cinesi", "la via crucis". Tempo fa una pagina intera era dedicata ad una processionaria (una sorta di verme) che attraversò una strada!

- gli opinionisti sono una cosa a dir poco imbarazzante: tutti fondamentalisti cattolici, tentano in ogni modo di giustificare ciò che dicono con le parole della Bibbia e con le loro stupide credenze religiose, smontano ad ogni occasione la teoria darwiniana evoluzionistica, negano l'importanza dei partigiani nella storia d'Italia. Sentenziano su tutto senza avere conoscenze adeguate.
Inventano sillogismi e giungono a conclusioni veramente abominevoli. Chiedo scusa se non riesco a citare precisamente le frasi, ma la mia memoria cassa in automatico le idiozie di quel giornale: parlando dell'evoluzionismo, si sosteneva che Darwin sbagliasse perchè "se l'uomo domani avesse bisogno di allungare il collo dovrebbe esserne capace" e altre conclusioni simili; gli omosessuali sono contro natura perchè Dante li classifica tali; Prodi viene chiamato "Lord Voldemort".
C'è chi vuol far passare per storia la resurrezione di Cristo. Ragazzi, volete credere a delle leggende? Fate pure. Ma non rompete i coglioni al prossimo. Secondo Paolo Gambi "...C’è chi non ci riesce (a credere alla resurrezione) per mancanza di fede, chi per dubbi indotti dalla cultura, chi per non averci pensato troppo sopra.

Certo. Se ci pensi troppo, poi ci credi. Se sei colto ci credi. Poracci.

Poi mi spiegate che cazzo vuol dire la statua della libertà con le bandiere italiana, inglese, americana e israeliana? Le ragioni dell'occidente?

Da oggi continuerò a postare sul blog ogni cosa vergognosa e antigiornalistica che sarà pubblicata su La Voce. Sperando che un brutto mal di gola faccia nel frattempo il suo dovere.

Chi vuole pubblicare la sua opinione negativa su La Voce me lo faccia sapere.
Datti voce senza La Voce.

Nella foto la primissima edizione de La Voce di Romagna.


Valete.

Anomala Top Ten

Stavo rileggendo la top ten del Terredì scorso, e pensavo che i dieci segnali che un tuo conoscente è un supereroe possono essere tante altre cose. Quindi:

dieci altre cose che possono essere i dieci segnali che un vostro conoscente è un supereroe

(suggerimento: dopo ogni frase, rileggete la top ten originale con la nuova ottica)

10. Le dieci caratteristiche che deve avere il governatore della Lombardia.
9. I dieci punti saldi del personaggio medio dei film dei Vanzina.
8. I dieci segnali che il tuo amico può giocare in nazionale.
7. Dieci frasi casuali per scrivere una top ten del Terredì.
6. Dieci cose fastidiose quanto una scoreggia.
5. Le dieci prove che i fumetti nascono dopo un sacco di canne.
4. I dieci tipi di individui che finiranno in carcere secondo il nuovo pacchetto sicurezza.
3. I dieci sintomi dell'ictus di Bossi.
2. Le dieci frasi che usa Ratzinger per descrivere dio.
1. I dieci segnali che un vostro conoscente è fuori come un balcone.

Valete.

lunedì, giugno 16, 2008

P D!











Con riferimento a dio.

Berlusconi presenterà il suo bel lodo Maccanico come disegno di legge autonomo, non come emendamento. Lo scopo del piano malvagio è sospendere i processi a carico delle più alte figure istituzionali: ovvero la solita legge ad personam per evitare la galera.

Veltroni è già pronto per fare una dura opposizione. Ho detto "dura opposizione"? Volevo dire "un bel niente".

In realtà Veltroni ha rilasciato una dichiarazione. "Il governo cambi linea" ha intimato. Berlusconi si è talmente spaventato che non sono bastati Bondi e Fede per pulirgli il culo.

Complimentoni ancora a chi ha votato il Partito Democratico: ottima scelta.

Nella foto il perchè vanno tanto di moda le sigle.

Valete.

La top ten del Terredì

I dieci segnali che un tuo conoscente è un supereroe

10. Odia i clown e i pinguini.
9. Tende al verde ma non per il fegato.
8. E' bello, muscoloso, ricco e simpatico, ma non ha una vita sociale.
7. Alla domanda "quanto sei alto?" risponde "quanto mi pare".
6. Non si spoglia se non è a portata una cabina telefonica.
5. Ogni volta che vede una luce ti domanda: "ti sembra un pipistrello, quello?"
4. Quando gli stringi la mano ti ricopre di ragnatele.
3. Se deve prendere la macchina grida: "presto! alla supermobile!".
2. Con un rapido sguardo ti sa dire chi utilizza i tampax e chi no.
1. Porta le mutande sopra i pantaloni.

Valete.

sabato, giugno 14, 2008

The awful truth











"Il momento della verità" è il titolo della nuova trasmissione che Paola Perego conduce su Italia 1. Il concorrente deve rispondere a 21 domande sulla sua vita personale, molto intime, e se risponderà sinceramente, dicendo appunto la verità, si potrà portare a casa il montepremi.

Non è ironico che Berlusconi offra dei soldi a qualcuno per dire la verità?

Valete.

giovedì, giugno 12, 2008

Xdono











Il vescovo di Cesena ha perdonato la coppia del pompino nel duomo della città. Benissimo.
Ogni volta che farò/mi farò fare un pompino in chiesa, ora pensero a Mons. Lanfranchi che mi perdona. Grazie mille.

Altri sei operai morti in una vasca. Questa volta ad uccidere è stato il fango. Il parroco: "Li hanno trovati abbracciati, forse tentavano di salvarsi l'un l'altro."
No, Einstein, stavano scopando.

Napolitano: "Basta stragi sul lavoro". E' curioso come certe sue frasi abbiano un senso, nonostante il caso.

Clinica Santa Rita, malasanità privata. I legali e gli indagati chiariscono: "Abbiamo agito nell'interesse degli ammalati".
La stessa cosa che disse Himmler durante gli interrogatori.

Bush è in visita nel nostro paese: il problema rifiuti non sembra migliorare.

Valete.

martedì, giugno 10, 2008

Alleanza nazionale













Avete visto come davanti alla nazionale tutti vadano d'accordo?

Immondizia, nucleare, intolleranza, carovita non possono nulla contro la nazionale.

A me fa paura: ha persino più potere della figa.

Valete.

Il marchese di Mestre

Ecco a voi la prima web fiction testuale prodotta da questo blog: narra la storia, a puntate, delle avventure amorose e degli intrighi del marchese di Mestre e della sua corte.

PRIMA PUNTATA

I cavalli correvano a più non posso sotto la pioggia scrosciante, costretti allo sfinimento dalla frusta del cocchiere. Una figura buia dall'interno della carrozza guardava il paesaggio dominato dai lampi. In lontananza un reggia principesca contraccambiava lo sguardo curioso dello sconosciuto. Un altro colpo del cocchiere comanda alle bestie di aumentare ancor di più il passo e in pochi minuti è solo il cancello del grande giardino a ostacolare il tragitto verso la grande dimora.
Zuppo di acqua come un assorbente interno un omino corre a rimuovere il fermo: la strada è aperta e la carrozza si affretta ad entrare nella rimessa, al riparo dal maltempo. Il cocchiere si preoccupa dello sportello, e dal buio del calesse una scarpa elegante si fa strada verso il pavimento umido e ricoperto di paglia.

- Signora! - grida il piccolo uomo - Il marchese è tornato!

Dalla scala a chiocciola che porta dentro alla reggia la marchesa Nouvenia, una donna smilza, seppur bella, scende di corsa e si fionda verso il marchese, che la accoglie con un sorriso.

- Finalmente sei arrivato - lo bacia - mi hai portato gli assorbenti? Questo mese il flusso è più abbondante del solito.
- Eccoli, mia cara Nouvenia. Quelli con le ali, come piacciono a te.
La moglie del marchese prende il pacchetto e corre di sopra, in camera.
- Ne avrà per almeno una mezz'ora. Andate pure a riposarvi, voi due. Dite a Tampax di aspettarmi nel mio studio.

Il marchese, con la certezza di essere rimasto solo, sale di nuovo sul calesse. Sollevato il sedile, apre uno scomparto segreto dal quale recupera un pacco, sigillato da un oscuro marchio rosso. Nascosto il pacco all'interno della giacca sale le scale e si prepara per l'incontro con Tampax, il suo segretario personale. La porta del suo studio è socchiusa: davanti al caminetto acceso, in piedi rivolto al fuoco, il profilo del sedere definito di Tampax causa nel marchese una vistosa erezione.

- Signore, bentornato. - Dice il segretario - spero che la pioggia non vi abbia fatto dannare troppo.
- No Tampax, tranquillo. Ho recuperato il pacco, perciò niente problemi questa sera.

Con un gesto improvviso il marchese lancia il pacco sopra l'elegantissima scrivania d'ebano. Tampax lo prende in mano.

- L'avete trovato? E' meraviglioso!
- Si, lo so. - fa il marchese con gli occhi lucidi - Quando sarò sicuro che sia veramente ciò che cerco potrò finalmente essere felice.

Il fedele segretario fa per abbracciare il suo padrone, che lo ferma e lo guarda dritto negli occhi. Una mano del marchese afferra la camicia del servo all'altezza del petto.

- Non dire nulla finchè non saremo sicuri. - fa minaccioso. Tampax annuisce.

Il marchese strappa con forza la camicia e affonda le sue labbra sul petto nero e muscoloso che si trova davanti.

- Aspettate, non vi ho detto una cosa. - si interrompe Tampax - Oggi abbiamo avuto visite.
- E chi, di grazia?
- Lady Tena, signore. E' tornata in città e pensa di resterà per qualche tempo.

Gli occhi del marchese si sbarrano in stile Carfagna. Subito lascia il pacco di Tampax per afferrare il pacco sulla scrivania.

- Dobbiamo nasconderlo! Non mi fido di quella megera, anche lei lo sta cercando.

Un lampo illumina i corridoi mentre i due raggiungono la cassaforte. Quella notte è solo la prima di tante notti insonni. Il marchese sa che Lady Tena non è da sottovalutare, già in passato gli ha dato del filo da torcere.
Ora il pacco è suo, e nessuno potrà mai portarglielo via.

FINE PRIMA PUNTATA.

Valete.

lunedì, giugno 09, 2008

La top ten del Terredì - Ritardo anche oggi

Le dieci cose che il papa ha consigliato a Berlusconi

10. Di leggere le sue encicliche, anche quelle porno.
9. Di farsi un bel bagno nel sangue di vergine.
8. Di rendere un po' più rosa il suo look.
7. Di andare da lui a giocare a Super Mario Kart.
6. Di provare a dare una scopata a padre Georg.
5. Di uccidere Enrico Papi.
4. Di non tenere dentro tutti quei gas.
3. Di liberare il suo lato malvagio.
2. Di cominciare a insegnare il creazionismo a Buona domenica.
1. Di non venirgli in bocca la prossima volta.

Valete.

mercoledì, giugno 04, 2008

Il buongiorno si vede dal Mattino 5











Mattino 5, ore 9 e 20. Ospite in studio è il ragazzo siciliano accoltellato dal padre perchè omosessuale. E parte la sagra del reazionismo.

"Cominciamo col far vedere le mani, le ferite" e "Cambieresti la tua "scelta di vita"?" sono le due frasi con le quali Brachino condisce l'intervista, giusto per dargli quel tono intelligente.

Poi il rapporto col padre: "spero che un giorno potrai rivedere tuo padre... anzi, pensiamo anche al dramma del padre".

IL DRAMMA DEL PADRE?!?!?

Aspetta, con dramma si intende stare agli arresti per aver accoltellato il figlio, o vivere sapendo di aver generato un frocio?

Il ragazzo, già messo in crisi dal dover parlare in Italiano, si trova davanti a domande imbarazzanti per le quali non ha risposta.

Per fortuna Barbara D'Urso, valida giornalisticamente come un tarzanello di Emilio Fede, alza il livello: prima chiede le parole con le quali si è dichiarato, e poi ci ricorda che i gay possono lavorare anche in posti non gay.

Fra una domanda e l'altra, il ragazzo confessa che qualche amico gli ha addirittura detto che ha "fatto male" a far arrestare il padre. Che era meglio l'omertà.
Quel povero giovane ha ricevuto aiuti solo dagli amici (alcuni) e da Arcigay: è un bene, certo, ma è vergognoso che una comunità non faccia nulla (o ben poco) per un diciottenne. Per un individuo che è stato costretto a trovarsi casa di punto in bianco, l'unica offerta di lavoro è stata da parte di un locale gay.
E alla fine 'sto poro cristo non si sente discriminato. Beata ingenuità. Solo i gay aiutano i gay. Non mi stupirei di vedere un ghetto, prima o poi.

Carfagna, pronto? Ci sei? E' il tuo campo questo.
Ah, già, non te ne frega un cazzo.

Dopo lo stacco pubblicitario, riprende la trasmissione e ci trovo Paolo Del Debbio.

Può anche andare peggio.

Valete.

Maremma maiala








Arrestato per bancarotta (la terza) di una sua società Vittorio Cecchi Gori. Messo in cella di isolamento, ha rassicurato i suoi collaboratori specificando che si tratta di un "disguido".

Che in toscano stretto, significa "maremma maiala".

Valete.

Auguri Sexylia!

Ha spento ieri 24 candeline MariaCecilia "blow job" Giunti. Buon compleanno.
Ecco la torta con la quale le abbiamo fatto una festicciola a sorpresa. Non vi sto a dire che l'ha letteralmente divorata.













Credo si dica "deep throat".

Vale!

Once you pop















E' morto il creatore del barattolo delle Pringles. Il suo corpo è stato cremato e le sue ceneri deposte, com'era suo volere, nel celeberrimo contenitore.

La Pringles ha dichiarato che è vicina alla famiglia e che da domani sarà in commercio la sua nuova linea di patatine.

Valete.

martedì, giugno 03, 2008

Mamma arcobaleno

Una suocera ha picchiato e bastonato il genero fuori dai seggi durante le ultime elezioni. Il malcapitato avrebbe votato Berlusconi invece della Sinistra Arcobaleno.

Mi viene solo da scrollare la testa.
Possibile che dobbiamo ancora puntare sulle vecchie generazioni?

Valete.

lunedì, giugno 02, 2008

Andate e moltiplicatevi















E' quello che hanno fatto due giovani trentenni in quel di Cesena. Hanno fatto sesso, come il buon dio ha lasciato detto alle genti del mondo.

Hanno fatto sesso nel confessionale del duomo di Cesena. Durante la messa. Spostando la tendina i fedeli hanno potuto vedere la ragazza "inginocchiata davanti al compagno, ma non per motivi religiosi" (citazione dal Corriere Romagna).

E per dirvela tutta, era la messa delle 7 e 10 di mattina! I fedeli si sono insospettiti quando hanno sentito dei mugolii crescenti provenire dal confessionale: subito escluso il parroco, ma solo perchè stava celebrando.

E poi a quell'ora i bambini si preparano per andare a scuola.

La ragazza si è giustificata con un meraviglioso "sono atea, per me fare sesso in chiesa è come farlo in un altro posto".

Che coincidenza! Anche per i cattolici NON fare sesso in chiesa è come NON farlo in un altro posto.

Nella foto il duomo di Cesena e il suo profilo scroto-fallesco.

Valete.

domenica, giugno 01, 2008

La top ten del Terredì

Le dieci frasi da dire ad un compleanno

10. Chi non muore si rivede.
9. Passano gli anni e continui a non capire un cazzo.
8. Senti... le tue amiche mignotte non vengono?
7. Finalmente paghi da bere!
6. Voi donne quando invecchiate fate proprio schifo.
5. ...e il tuo scroto continua ad avvicinarsi al pavimento.
4. Pensa se avesse vinto un altro spermatozoo.
3. Sei maggiorenne: adesso è legale.
2. Non è ora di smetterla?
1. Auguri! Sperando che porti sfiga.

Un buon compleanno a SerenoPolveroso e all'Emma.

Valete.