MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

mercoledì, giugno 25, 2008

Ti venisse un golpe

















Berlusconi sta dando il peggio di sè: invitato da Confesercenti ha ricominciato a sparare a zero sui magistrati, definiti metastasi della democrazia.

Ha ricordato il suo calvario: i processi ingiusti, le spese legali, gli attacchi politici. Ha dichiarato che tutti i suoi processi chiusi sono conclusi con assoluzioni "per non aver commesso il fatto" o "perchè il fatto non sussiste". MENZOGNA! Si è dimenticato di dire che gran parte di essi sono caduti in prescrizione (quindi non "assolto", ma "non giudicato") o assolto perchè il fatto non è più reato (grazie alle sue leggi). Si è dimenticato di dire che il problema non sono i magistrati politicizzati, ma i criminali politicizzati: se potesse uscirebbe dalla politica, dice lui. Se uscisse dalla politica, finirebbe in galera.

Confesercenti lo ha ricoperto di fischi. La platea si è infuriata quando ha offeso magistrati e quando ha tentato di passare per vittima. Qualcuno di sveglio allora esiste ancora.

Accusa i magistrati di essere sovversivi: l'unico vero sovversivo è lui. Non mi stupirei se ci scappasse il golpe.

Valete.

2 commenti:

Paul ha detto...

Ho sentito anche io il discorso.
La cosa che sinceramente più mi ha colpito è che sembra che nessuno abbia colto il suo lapsus: se i magistrati sono delle metastasi della democrazia, allora significa che per lui la democrazia è un cancro.

Red ha detto...

Esattamente! Non è l'organismo che ha le metastasi, ma il tumore. Incosciamente ha detto la verità.

Comunque il golpe è già in atto, non è appunto un "colpo", come nel passato, non è violento e fa un uso quanto più attenuato della forza bruta. Utilizza la persuasione mediatica e la falsificazione della percezione della realtà. La dittatura si insinua. Passo dopo passo smantella le già fragili strutture democratiche e del diritto, e tra 5 anni ci parrà la cosa più normale del mondo non fare i processi ai criminali e magari che il presidente del consiglio abbia 4 Poteri nelle sue mani e che non abbia neppur bisogno d'essere eletto nè quinquiennalmente, nè dal Popolo.
Non so voi, ma io sono notevolmente preoccupato.

Dio adiposo!