MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

martedì, novembre 25, 2008

Bella ciao















Vladimir Luxuria vince l'isola dei famosi.

Finalmente un successo anche per Rifondazione.

Valete.

13 commenti:

enricodellacomunicazione ha detto...

PRC: FERRERO, PRONTI A CANDIDARE LUXURIA ALLE EUROPEE
Roma, 25 nov. - (Adnkronos) - Dietro la vittoria di Vladimir Luxuria all'Isola dei Famosi c'e' una valenza politica ''nel senso di costume, di apertura mentale, di modelli umani'', ma non in senso stretto di partito. Lo dice Paolo Ferrero ad 'Affaritaliani.it'. Secondo il segretario del Prc, Luxuria e' ''un modello antropologico molto positivo dal mio punto di vista". Luxuria potra' ancora avere un ruolo in Rifondazione? "Se lei ritiene, assolutamente si'". Quanto alla candidatura alle europee "decidera' Vladimir'', ma ''per quanto mi riguarda ovviamente si'. Pero' lei mi aveva gia' manifestato l'idea di stare un passo indietro e quindi di non essere piu' sul terreno della rappresentanza politica. Ma se vuole -ribadisce Ferrero- saremo certamente felici di candidarla alle elezioni europee".

enricodellacomunicazione ha detto...

non ho parole.. non è più questa la direzione giusta per cercare consensi.. si sta raschiando il fondo.

Mont ha detto...

Scommetto che ci sarà qualcuno che voterà Luxuria perchè ha vinto l'isola dei famosi, invece.

Neanche io ho condiviso la scelta di Vladimir di partecipare al reality, però non riesco a dire di no a priori ad una eventuale ricandidatura.

In fondo è un personaggio televisivo che ha fatto il politico, non il contrario: sicuramente ha piu valore della Carlucci, no? :)
Staremo a vedere.

Ettore ha detto...

Sono d'accordo con Mancio. Per me Luxuria era stata una sorpresa dopo quell'anno di legislatura, quando l'avevano candidata nn avrei scommesso un euro su di lei e invece mi sono dovuto ricredere: molto più preparata di altri cosiddetti "normali". Sicuramente meglio delle letterine del centro destra (vedi Carfy)

Tuttavia il fatto di aver partecipato all'Isola dei Famosi e di marciare sulla vittoria dell'isola dei famosi, le ritengo due buffonate colossali. Allo stesso modo sono dei deficienti coloro che la voteranno solo perché "è quella che ha vinto l'isola dei famosi".
Non sono per queste candidature-spot, la stessa cosa avevo detto per l'operaio della Thyssenkrupp candidato col PD.

Mont ha detto...

Beh, dopo la sconfitta delle ultime elezioni era stata chiara anche lei: disse che, magari esagerando un po', ora sarebbe tornata alle ospitate tv, visto che anche lei ha il mutuo da pagare.
Dopotutto quello è il suo lavoro. Non me la sento di additarla.

bèllo ha detto...

va bene fare tv, ma questi sono proprio i programmi spazzatura dai quali BISOGNA stare alla larga. non hanno e non danno niente, fanno ridere i polli, e se uno insegue certi modelli non può essere nelle mie grazie.

Mont ha detto...

Sai che sono d'accordo (o quasi) con te.
Ma che esista qualcuno che sia nelle tue grazie lo escludo.
Zucchinate a parte.

bèllo special uan ha detto...

questa è mia personale opinion...

Ettore ha detto...

Fare tv va bene, ma visto che aveva stupito tutti in quell'anno di legislatura, poteva dedicarsi a programmi più seri.
Secondo me con la pagliacciata dell'isola dei famosi è riscatuda un po' basso.

enricodellacomunicazione ha detto...

un po'? un po' molto direi. Ferrero oltre a essere un palloso si conferma anche un coglione.

Carlo Capponi ha detto...

Simoooooooooooooonaaaaaaaaaaa

Mi dai una bananaaaaaaaa

bèllo ha detto...

e poi ha il cazzo! MAUHAHAHAHAHAHHAHAH

RedGlow ha detto...

In effetti anch'io c'ero rimasto un po' di merda quando ho sentito che avrebbe partecipato all'Isola. Però, mi viene da pensare: esistono attualmente nel palinsesto televisivo programmi "seri" (inserire qui definizione di "serio"...) dove una persona possa effettivamente lavorare? Attenzione, non comparsare: lavorare. Il discorso del mutuo temo che valga per la Luxuria, per quanto sia sicuramente messa meglio di noi. forse. le auguro.
Comunque, come dice andrew ( http://www.unebellehistoire.it/2008/11/finallyvlady/ ), è almeno stata un'occasione per portare certi temi sotto gli occhi di tutti. E sicuramente lo ha fatto molto di più questo reality che non il Parlamento.
Non che ci sia bisogno di dirlo, poi.