MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

martedì, gennaio 27, 2009

Memoria del giorno

















Oggi è il giorno dedicato alla memoria dell'Olocausto. Purtroppo oggigiorno sempre di più releghiamo alla sola giornata di oggi questo momento: la nostra memoria storica diventa sempre più labile a causa dell'ignoranza, dei politici, dell'essere mediocri.

Oggi ricordiamo le morti causate dai nazifascisti e domani li votiamo alle elezioni.

L'importante è avere la coscienza a posto.

Così, dalle nostre parti i leader celebrano questa giornata nei modi più svariati.

Berlusconi commenta le critiche sul CPT di Lampedusa: "Non è un campo di concentramento e gli immigrati che si trovano nel Centro di Lampedusa possono liberamente uscire per bere una birra."
Sei povero, senza una casa, con pessime condizioni di salute, braccato dalla legge: cosa c'è di meglio di una sbronza?

Il prossimo che dice orgogliosamente di aver votato Berlusconi ha diritto ad un pugno sul naso.

Vaticano. Ratzinger dà il meglio di sè. Festeggia la morte di milioni di persone togliendo la scomunica ad un vescovo che nega l'olocausto. Ogni giorno che passa sono sempre più convinto che abbiano fatto bene ad eleggerlo papa.

La risposta di Ratzy: "Non ancora raggiunta l'unità fra cristiani, ma ci arriveremo".
In effetti mancano ancora Cosa Nostra e la Sacra Corona Unita.

Oggi al Quirinale è previsto anche un intervento del sindaco di Roma Gianni Alemanno che, ricordo ai lettori distratti, porta sempre al collo una croce celtica, simbolo adottato da gruppi neonazisti.
Un discorso interessantissimo: non perdetevi la parte in cui spiega come si picchia un negro senza lasciare tracce.

Valete.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Il ministro dell'interno Maroni ha detto che in Italia non esiste un problema sicurezza legato a fenomeni di criminali organizzata (?) e che la delinquenza è dovuta alla presenza di clandestini. Tutta colpa dei negri cattivi, altro che mafia è camorra. Il giorno della memoria...
Serve a non scordarsi di essere un po' razzisti.
Mauri

enricodellacomunicazione ha detto...

oh, però a me quella della birra m'ha fatto spanciare dalle risate. Se la sborra proprio il silvio

Watkin ha detto...

Che poi, la maggior parte degli immigrati sono musulmani e ce li vedo proprio a prendere una birra.
Che poi, anche se se ne infischiassero dei precetti del Corano, come dici te non credo siano tanto dell'umore per una birra.
Che poi, anche volessero, non vedo con quali soldi potrebbero comprarsela.
Che poi, a Lampedusa hanno votato Lega, ce li vedo proprio ad accogliere nei bar i clandestAAAAAAARGH ma perchè sto parlando di questa cosa come se fosse un'affermazione non condivisibile ma tuttosommato seria!?

Sereno Polveroso ha detto...

Che poi la birra a Lampedusa fa schifo, lo sappiamo tutti!

Elo ha detto...

Andranno di marsala...