MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

martedì, febbraio 10, 2009

Italia: lo Stato vegetativo

La morte di Eluana Englaro ha portato scompiglio e dichiarazioni che ci riportano all'età della pietra.

Gasparri spara una minaccia a Napolitano, che per una volta ha fatto il suo lavoro: non firmare una legge anticostituzionale. Dice: "peseranno le firme messe e quelle non messe". La frase risveglia persino Fini, che gli dice senza mezzi termini di stare zitto.

Povero Fini, anche lui ha dovuto convivere per anni con Gasparri senza poter staccargli la spina.

Il meglio però viene dal Vaticano. Dice di coloro che erano a favore della scelta di Beppino Englaro "Che Dio li perdoni!". I porporati sono sempre bravi a chiedere scusa per gli altri.

Ieri sera il parroco del mio paese ha suonato "a morto" le campane. Quando morì Piergiorgio Welby non lo fece. Ne deduco che fosse d'accordo, in quel caso. Che dio lo perdoni.

Ricordiamo che mentre ieri sera moriva Eluana, Berlusconi stava tentando di uccidere ancora la costituzione nel nome del popolo italiano.

Quagliariello accusa: "Eluana non è morta, Eluana è stata ammazzata". Una degna prova recitativa del senatore PdL. L'interesse di Berlusconi per la ragazza ha raggiunto punte elevatissime quando la sua azienda (e quindi lui) ha deciso di non interrompere il grande fratello per trasmettere un'edizione speciale del TG5 o di Matrix.
Mediaset però fornisce subito una spiegazione: Eluana adorava i reality show.

Il no di Mediaset a Mentana fa presentare al giornalista le dimissioni. E' bello vedere i giornalisti di Berlusconi che si indignano solo quando cazzo vogliono loro.

Ricordiamo infine le occasioni in cui una morte è giustificata e anzi, è il più alto atto di cristianità al mondo: le guerre in Afghanistan e Iraq, i morti Palestinesi, l'AIDS, l'olocausto e l'omosessualità.

Valete.

3 commenti:

Licia ha detto...

Vuoi farmi credere che don Alfio ha alzato le chiappe dal divano alle 20.30 di sera per andare ad avviare il disco "campane a morto" in chiesa?!?!?! no.. non ci posso credere!! forse sentivi l'eco di quelle di San Piero.. o di san Pietro..

Délla ha detto...

Ho sentito urlare verso Beppino Englaro: "Vergognati! Dov'è finita la pietà cristiana?!" ...questo dice tutto sulla mentalità di una certa parte di italiani...degli italiani che si ritengono 'buoni cristiani'...quelli con i quali è meglio non aver nulla a che fare...

Nicola Andrucci ha detto...

petizione per vietare le campane: danno fastidio!