MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

mercoledì, ottobre 14, 2009

GaBinetti 3













"Ora mi sento anche io una minoranza, anche io voglio essere tutelata" Ha detto la Binetti dopo le critiche subite dai colleghi di partito e dal mondo civile.

Bene, il carnefice che si finge vittima. Anche lei poverina vuole avere il diritto di discriminare chi le pare.

La Binetti ha un odio profondo verso gli omosessuali, eppure si dice seguace di Cristo che promuoveva l'amore per tutti.
Pensate il casino se Gesù avesse avuto anche solo un tirapugni.

E per fortuna non l'avete sentita parlare mai dei neri, dei mancini o dei rossi di capelli.

Non è curioso che i cattolici per avere una vita in paradiso dopo la morte debbano renderla un inferno agli altri prima?

Ecco una cosa sconcertante: nulla si sa sull'infanzia di Paola Binetti. Le teorie sulla sua genesi sono poche: pare che sia nata da una nideata di serpi dopo un sacrificio umano, oppure dopo una sveltina in un bagno.

Fioroni (PD) la difende: "Non si può espellere, è al 90% in linea col partito".

- Dai, è in linea col partito.
- Ma è razzista!
- Nessuno è perfetto.

Ma ricordiamo lo slogan del PD: "più forti noi, più forte tu". Io preferivo quello scartato "pizza stasera?".

Valete.

2 commenti:

Licia ha detto...

ma sta foto dove l'hai trovata?!?!?
anch'io voglio un orinatoio così accanto al water. Non lo potrò usare, ma renderei un gran servizio a tutti i maschi che frenquentano casa mia :)

Licia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.