MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

giovedì, febbraio 04, 2010

Atto di fede


















Umberto Veronesi: "La religione impedisce di ragionare mentre la scienza vive nella ricerca della verita'. Sono mondi molto lontani. La religione, per definizione, e' integralista, mentre la scienza vive nel dubbio, nella ricerca della verità."

Per quanto dirette siano queste parole, sono anche vere. L'accettare che un serpente abbia convinto una donna a mangiare una mela, che alcuni uomini siano vissuti oltre 100 anni, che un uomo abbia separato le acque di un mare, che un altro abbia vissuto nella pancia di un grosso pesce, che che delle città siano state distrutte da dio perchè empie, che un uomo si sia messo a collezionare coppie di animali da mettere in una nave, che un uomo sia nato da una vergine, che abbia trasformato acqua in vino, che abbia moltiplicato delle pagnotte e dei pesci, che abbia i poteri per guarire dalla lebbra, dalla cecità, dalla morte, che sia morto e risorto dopo tre giorni è quello che si chiama un atto di fede, ovvero accettare delle cose che pur non essendo possibili, vengono prese per vere.

Atto di fede: accettare come vera un'affermazione per noi non evidente, non controllabile, non dimostrabile, fidandoci unicamente dell'attendibilità delle persone che la sostengono.

Babbo natale esiste: atto di fede.

Dio esiste: atto di fede.

Berlusconi è onesto: atto di fede. Emilio Fede.

Il punto è un altro. Il problema più grosso dei papaboys non è l'essere religiosi e quindi irragionevoli. E' proprio l'essere papaboys.

Infatti rispondono a Veronesi: "Il professor Veronesi ha detto a tutti i credenti che siamo persone che non ragionano. Dunque anche Umberto Veronesi e' un religioso, poiche' in queste dichiarazioni non e' riuscito a ragionare." Un pensiero che dimostra la ragione di Veronesi.

Tradotto per Buttiglione: "Infedele di merda, vaffanculo te e la tua scienza che son 500 anni che ci dà torto."

Nella foto uno striscione che inneggia a due eroi della Marvel.

Valete.

Nessun commento: