MONTv

MONTmp3

MONTpics

Top Tens

Racconti

BEST VIEWED with MOZILLA FIREFOX

mercoledì, maggio 19, 2010

L'impero colpisce ancora































Santoro rescinde il contratto con la RAI per 10 milioni di euro (RaiNews24). Un po' tanto, in tempi di crisi. Ma la doppia presa per il culo, anzi tripla, è che a lamentarsene sono proprio quelli che ci guadagnano da questa situazione.

1 - Il Cda RAI è nominato dal governo. La scelta di liquidare Santoro (che è passata 7 voti a 2) è politica: 10 milioni per non averlo più fra le balle.
2 - La RAI, come al solito, toglie un programma di punta e perderà in ascolti di fronte a Mediaset, che è di proprietà del premier.
3 - Vi ricordate di quanto la RAI decise di annullare il contratto con SKY e togliere i suoi canali dal pacchetto della TV satellitare? L'azienda tv pubblica quella volta perse 50 milioni di euro (almeno, perchè c'è chi sostiene che in un contratto pluriennale, la cifra poteva arrivare a 200 milioni). Avete sentito qualcuno del PdL che si lamentò? Qualche elettore medio che gridò allo scandalo? Qualche TG che spiegò dov'era la notizia?

Vi rinfresco la memoria: la RAI concluse il contratto con SKY per passare i suoi canali a Tivù Sat, una società partecipata da RAI, Telecom Italia Media e Mediaset! Si, sempre quella! La tv del premier!

Improvvisamente la sedia è diventata più scomoda? No, ve lo hanno appena tolto dal culo.

Nella foto il tipo consigliere RAI.

Valete.

2 commenti:

kaos ha detto...

Esatto. Ma voglio capire da te cosa ne pensi di tutti sti soldi a Santoro. Un bell'investimento per i suoi progetti futuri?

Mont ha detto...

Sono troppi. Da quello che ho letto dei totali 10 milioni circa 2,5 mln sarebbero di liquidazione, il resto di investimento in progetti, in "docu-fiction". Credo che comunque siano tanti soldi. Per una tv di stato che non va così così, che aumenta il canone ogni anni, sono troppi. Ma se penso che quei soldi potrebbero essere spesi per xfactor o l'isola dei famosi, allora Santoro tutta la vita.